"Giocare le partite a porte chiuse non è bello ma è l'unica maniera per riprendere il campionato. E poi si sente tutto quello che si dice in campo, quando c'è il pubblico non si sente niente e a volte l'allenatore non riesce nemmeno a farsi sentire dai propri giocatori". Ospite di "Un giorno da pecora" su Radio1, Marcello Lippi prova a vedere il lato positivo di un'eventuale ripartenza della Serie A, che sta caldeggiando in prima persona da settimane.

Se il pallone ritornerà finalmente a rotolare sui campi italiani, per il ct campione del mondo 2006 l'Inter deve essere considerata come outsider in chiave scudetto: "Se vincesse il recupero con la Sampdoria, andrebbe a 6 punti, che in 12 partite non sono tantissimi, si possono recuperare. È chiaro che la percentuale maggiore va a Lazio e Juventus, ma non escluderei nemmeno i nerazzurri".

VIDEO - UN ANNO FA LA VITTORIA DA CHAMPIONS CONTRO L'EMPOLI: L'ALTALENA DI EMOZIONI NEL RACCONTO DI FILIPPO TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 19:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print