Il commissario Figc Alessandro Costacurta, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, esalta l'Under 21 di Luigi Di Biagio: "Mai c'era stata una squadra con così tanti titolari tra Serie A e B. Sotto questo aspetto credo che sia la più forte, magari in passato c'erano più giocatori che dopo sono diventati dei grandissimi". Giovani che oltretutto stanno trovando anche sempre più spazio nella Nazionale maggiore di Roberto Mancini: "Lui è stato un apripista. Avevamo dei giovani molto interessanti, quindi gli abbiamo chiesto di avere coraggio sia nel gioco che nelle scelte. Roberto è diventato un uomo molto intelligente e sapevo che sarebbe andato in quella direzione".

Costacurta torna anche a spingere sulle seconde squadre: "Credo che non ne venga capito bene il valore, avrei dovuto essere più deciso. Abbiamo ascoltato voci che ci hanno frenato e un po' rallentato. Siamo stati chiari, ma poco decisi: dovevamo imporre un certo numero di squadre".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - PEDRO DE LA VEGA, LA NUOVA PROMESSA ARGENTINA 

Sezione: News / Data: Mer 19 Giugno 2019 alle 19:18
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print