Luciano Spalletti è destinato a lasciare l'Inter. Lo scrive oggi Tuttosport, che elenca gli errori dell'attuale tecnico nerazzurro, da quelli sul campo alla gestione della comunicazione (specie sul caso Icardi). Tutti motivi che porteranno in estate Suning a chiudere il rapporto col toscano. Chi al suo posto? Resta valido il nome di Antonio Conte, ma secondo il quotidiano torinese è in netta ascesa la candidatura di Massimiliano Allegri.

"Il primo, fino a qualche settimana fa, sembrava un “uomo solo al comando”. Neanche la notizia di un viaggio lampo di José Mourinho a Milano, scortato da Jorge Mendes, aveva scalfito la certezza che sarebbe stato l’ex ct l’uomo deputato a guidare l’ennesima rivoluzione nerazzurra - si legge su TS -. Conte resta in pole position semplicemente per il fatto che - al netto del rapporto ancora da risolvere con il Chelsea - attualmente è disoccupato. Però sta rimontando a gran velocità l’opzione Allegri: un ingaggio da top player (7,5 milioni) non spaventa Suning (in tal senso fanno fede i 6.5 che il club garantirà per tre anni a Diego Godin) però - ovviamente - nel caso di Max l’Inter, al momento, non può che attendere aprile quando, come da tradizione, l’allenatore farà il punto della situazione con Andrea Agnelli per pianificare il futuro in bianconero. Qualora i due dovessero decidere di separarsi, Allegri sarà sicuramente l’allenatore più ricercato sul mercato e tutti a Palazzo Saras sono convinti che Marotta farà il possibile per portarlo all’Inter anche alla luce della maggior duttilità a livello tattico rispetto a Conte".

Oltre alla comodità di trasferirsi a Milano anche per ragioni di famiglia, Allegri sarebbe attratto dalla possibilità di essere il primo allenatore a vincere lo scudetto con Milan, Juventus e Inter. "L’ultima parola sulla panchina spetterà a Marotta e la certezza è che la scelta dell’erede di Spalletti cadrà sul miglior allenatore sul mercato, la stessa strategia che ha portato Suning a scegliere Marotta. Alla fine, tutto torna", chiude Tuttosport.  

VIDEO - FA TUTTO GABIGOL: ASSIST AL BACIO DA FERMO E DOPPIETTA, E' TRIS FLAMENGO

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 2 Marzo 2019 alle 10:03 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print