L'esterno d'attacco nerazzurro Matteo Politano è stato intervistato da InterTV a margine della presentazione della 'Junior Tim Cup' presso l'oratorio San Andrea di Sesto San Giovanni. "Per me è stata una giornata bellissima - ha riferito il giocatore -, trascorsa insieme a questi ragazzi: è bello tornare bambini e vedere tutto l'entusiasmo che ci mettono".

Domenica contro la Spal hai messo a segno il gol dell'1-0: i tre punti ottenuti sono pesantissimi.
"Assolutamente sì: volevamo vincere, ma non era facile. In campo si è vista una gara non bellissima: sia noi che loro non abbiamo offerto la nostra migliore prova, ma queste sono vittorie importanti per il nostro percorso. L'importante era sbloccarla".

L'Inter si conferma una squadra che va avanti nonostante tutte le difficoltà.
"Ci siamo compattati in queste ultime settimane, visto che non stavamo raccogliendo ciò che seminavamo. Ci siamo detti che bisogna mettere in campo il 120%".

Adesso la squadra è attesa dal match di ritorno degli ottavi di Europa League contro l'Eintracht.
"Loro sono una squadra forte, ma all'andata - soprattutto nel primo tempo - abbiamo dimostrato di poterli mettere in difficoltà. Ci dispiace non aver segnato. Giovedì sarà una sfida molto difficile".

Domenica prossima, poi, la sfida al Milan.
"Il derby è una partita a parte: per la città e per noi è un match speciale. Ma ci dobbiamo concentrare prima a passare il turno giovedì. Poi penseremo al Milan: ci teniamo a vincere, per la città e per noi stessi".

VIDEO - TRAMONTANA DALLA FURIA ALLA GIOIA: "CHIAMA" IL CAMBIO PER GAGLIARDINI, MA AL 2-0...

Sezione: Copertina / Data: Mar 12 Marzo 2019 alle 19:38 / articolo letto 2977 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone