Avrebbe voluto essere presente per godersi da vicino la vittoria dell'Inter nel derby, il presidente nerazzurro Steven Zhang. Lo riporta il quotidiano La Repubblica, spiegando che purtroppo il numero uno di Viale della Liberazione, pur avendo cercato modi e alternative per effettuare un blitz a Milano, si è dovuto accontentare di vedere il match dalla sua casa di Nanchino e di esternare la sua gioia per il successo attraverso Instagram. Soprattutto perché il viaggio a Milano gli sarebbe costato la quarantena al rientro in Cina, eventualità da scartare in un momento così caldo dal punto di vista della cessione societaria.

Anche se l'obiettivo di Steven è quello di rimanere in sella all'Inter tenendosi il ruolo di presidente. magari trovando un partner finanziario disposto a concedere un prestito con tassi a doppia cifra: questa è la prima strada che vorrebbe percorrere Zhang, anche se i fondi interpellati vorrebbero a garanzia alcune azioni della holding (prospettiva che va in controtendenza ai propositi di Zhang Jindong). Non perde comunque le speranze Steven, pur sapendo che un rifinanziamento del debito comporterebbe almeno 2 stagioni di austerity sul mercato; in tal senso, però, l'eventuale conquista del campionato potrebbe portare sollievo alle casse nerazzurre, visto che lo Scudetto vale oltre 30 milioni tra diritti tv, market pool Uefa (una decina di milioni, anche se sarà rivisto al ribasso secondo il quotidiano) e bonus degli sponsor. Parallelamente, proseguono le trattative con Bc Partners: il fondo valuta l'Inter da qualificazione Champions 750 milioni di euro, giudicati troppo pochi rispetto al valore dato al club da Suning. Ma un'Inter in vetta o magari già campione d'Italia, magari, potrebbe aumentare il valore dell'offerta.

VIDEO - "LULA" DA URLO, ANCHE PER TRAMONTANA: DOMINIO INTER NELLA STRACITTADINA

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 11:15
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print