Questione legata ai rinnovi rivelatasi capitolo spinoso per l'Inter che adesso rischia di perdere il super muro difensivo Milan Skriniar a zero. Una batosta non indifferente per la squadra di Inzaghi e per il club in generale che però si consolano con le firme che, al contrario, arriveranno. Trattasi di Alessandro Bastoni e Hakan Calhanoglu: pur non essendo ancora entrati nel vivo delle rispettive trattative Sky parla di colloqui preliminari già iniziati che lasciano trasparire ottimismo, entrambi i giocatori infatti hanno la volontà di proseguire in nerazzurro. Il primo incontro segnato in agenda per Marotta e Ausilio è però quello che riguarda Edin Dzeko, destinato a vestire ancora la maglia della Beneamata. Sulle orme del bosniaco c'è anche Matteo Darmian che, a differenza di Skriniar, non lascerà l'Inter: per il numero nove pronto un contratto di un anno con opzione per un'altra stagione. Diverso il discorso legato a Roberto Gagliardini che non rinnoverà a fine stagione. Su l'ex Atalanta c'è il Nottingham Forest che lo vorrebbe già adesso, vedremo come evolverà la situazione, in caso di accelerata del club inglese potrebbe partire già in questa sessione di gennaio. Nessuna novità dell'ultim'ora al momento sul fronte Skriniar. 

Sezione: Focus / Data: Mer 25 gennaio 2023 alle 15:35
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print