Hugo Campagnaro non vuole smettere di giocare a calcio. A 38 anni l'argentino, ex Inter, è ancora in campo con il Pescara, protagonista di un'ottima stagione in Serie B. Il difensore si è divertito a dare i voti ad alcuni ex compagni e allenatori in un'intervista a Dazn. "Alla grinta di Mazzarri dò 8 o 9. Si arrabbia tanto, a volte lo fa per non far calare l'attenzione ai giocatori - dice l'argentino - La follia di Cassano? L'ho avuto come compagno alla Sampdoria e in quei due anni non ha fatto grandi follie, forse proprio grazie a Mazzarri. Simpatia e colpi di genio, quelli sì. Alla sua follia dò 6, abbastanza normale".

Si passa quindi a un confronto fra tre grandi bomber: Icardi, Higuain e Cavani: "Icardi l'ho avuto per due anni come compagno di squadra, ma non era ancora quello che è diventato. Tra lui, Higuain e Cavani scelgo l'uruguaiano e gli dò 10, perché è quello che più mi ha dato. Agli altri due dò 8".

"Alla mia carriera dò 6. Ho fatto una carriera normale, mi sarebbe piaciuto vincere di più". 

"Voglia di giocare ne ho tanta, anche se ho 38 anni. Sto bene fisicamente, non ho avuto infortuni importanti. A Pescara si respira una bella aria".

Sezione: News / Data: Gio 10 Gennaio 2019 alle 10:48 / articolo letto 10690 volte
Autore: Mattia Todisco