"Ci aspettano due partite toste, con squadre che stanno bene ma io sono fiducioso anche perché abbiamo davanti una settimana intera per lavorare e prepararle al meglio, cosa che difficilmente ci capita". Lo afferma il selezionatore dell'Italia Under 21, Paolo Nicolato, nel primo giorno del raduno ad Abano Terme (Padova) per preparare il doppio impegno per le qualificazioni all'Europeo 2021, che prevede sabato prossimo l'Islanda a Ferrara e martedì l'Armenia a Catania. "Con l'Islanda mi aspetto un match molto fisico, proprio per la stazza degli avversari, ma troveremo anche una squadra nel pieno della forma visto che da loro il campionato sta quasi finendo - spiega Nicolato -. Però anche la mia squadra è cresciuta, con qualche ragazzo che inizia a giocare di più in campionato, come per esempio Bastoni, un giocatore per noi imprescindibile, ci dà qualità, forza, intuito" ha detto il c.t., evidenziando le ottime prestazioni del classe '99 nell'Inter di Conte. 

Il tecnico dovrà fare a meno di Tonali, chiamato da Mancini per rimpiazzare Verratti. Al suo posto Nicolato ha chiamato in U21 l'ex nerazzurro Salvatore Esposito: "Queste - osserva il tecnico - sono situazioni che da un certo punto di vista ci gratificano e dall'altro ci pongono qualche difficoltà in più. Cercheremo comunque di proporre una squadra di qualità, dobbiamo avere fiducia di crescere altri giocatori dello stesso livello. Serve pazienza, ma sono fiducioso. Esposito è un ragazzo che sa giocare a calcio, anche se magari non è totalmente maturo dal punto di vista fisico".

VIDEO - DELIRIO TRAMONTANA AL GOL DI BARELLA!

Sezione: Focus / Data: Lun 11 Novembre 2019 alle 16:35 / Fonte: ANSA, Figc.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print