"Anche se il traguardo è a un passo, il tecnico pugliese si sente ancora nel mirino dei detrattori, ma non gli importa molto. In testa ha un'idea fissa: mettere al sicuro il primo posto il più in fretta possibile perché secondo lui il tricolore non è ancora vinto". Questo quanto si legge oggi sul Corriere dello Sport a proposito della risposta di Antonio Conte sul motivo delle continue critiche che vengono mosse all'Inter nonostante i risultati siano dalla sua parte. "Ho capito che il problema sono io, l'importante è che non tocchino l'Inter", ha detto ieri in conferenza stampa. Immancabile - da parte del quotidiano romano - l'accostamento a Mourinho e al suo "rumore dei nemici". 

Sezione: Copertina / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 08:49 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print