"Florentino Perez alza il muro, Luka Modric non cambia idea, l'Inter si dice disposta ad aspettare il croato fino alle 19.59 del 17 agosto, giorno in cui suonerà il gong del mercato". Il Corriere della Sera offre unno sguardo ad ampio raggio sulla trattativa più 'calda' del momento in casa nerazzurra. E il tormentone continua...

"Ieri il centrocampista croato, dopo aver avuto contatti telefonici con il presidente delle merengues a cui ha comunicato il desiderio di trovare a Milano nuovi stimoli, ha inviato al colloquio l’agente Vlado Lemic - racconta il Corsera -. Il procuratore, ricordando al numero uno degli spagnoli la promessa avanzata di lasciar libero il centrocampista una volta che avesse ritenuto concluso il proprio percorso a Madrid, ha presentato l’offerta dell’Inter. Peccato che Perez, sfruttando la giustificazione di non considerare accettabile la cessione con la formula del prestito con diritto di riscatto, di fatto ha chiuso l’ipotesi di una partenza del croato, prospettandogli casomai un’apertura a una vendita il prossimo anno".

Il tempo gioca a favore del Real, con Perez che - secondo il Corsera - ai giornali spagnoli fa trapelare che Modric resterà con un adeguamento del contratto che lo porterà a guadagnare gli 11 milioni di Sergio Ramos. "È furente con l’Inter per aver avvicinato il giocatore, ma dalla sede nerazzurra fanno notare che proprio lui ebbe lo stesso comportamento nel 2010 con l’Inter per Mourinho o più recentemente con la federazione per Lopetegui".

VIDEO - KEITA BALDE A 10 ANNI A LEZIONE DA UNA LEGGENDA INTERISTA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 11 Agosto 2018 alle 10:26 / articolo letto 42281 volte / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni