Sullo sfondo restano José Mourinho e Diego Pablo Simeone, ma la realtà è che l'Inter lavora per portare Antonio Conte a Milano. Quando? Non subito, ma da giugno. Questa la certezza di Tuttosport. "Suning potrebbe però avere un problema subito. E sarebbe un bel problema. Facile pensare, in caso di sostituzione di Spalletti, che Zhang punti su un nome di altissimo profilo, anche perché - vista la classifica - l’Inter resterebbe in piena corsa per la Champions - si legge -. Un candidato potrebbe essere Fabio Capello che ha sì dichiarato urbi et orbi di voler smettere di allenare, ma che come ultimo datore di lavoro ha avuto proprio il gruppo Suning, riuscendo a traghettare lo Jiangsu alla salvezza dopo un avvio di stagione disastroso. Facile poi pensare che la scelta possa andare su un allenatore che già conosca il calcio italiano e, tra i big in circolazione, i nomi più spendibili possono essere quelli di Laurent Blanc (che vanta ottimi rapporti con Massimo Moratti), Paulo Sousa e André Villas-Boas: difficile però che Suning riesca a convincerli a firmare un contratto che possa prevedere una exit strategy già al termine della stagione". A questi nomi, poi, si aggiunge quello di Esteban Cambiasso. invocato da parte della tifoseria.

Sezione: Focus / Data: Mar 5 Febbraio 2019 alle 08:26 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print