Il tecnico dell'Inter Walter Mazzarri ha parlato alla Rai al termine della gara con il Verona. Ecco le sue parole: "Oggi siamo stati bravi anche se sull’1-0 abbiamo avuto paura di vincere. Abbiamo parlato nello spogliatoio a fine primo tempi e nella ripresa siamo rientrati bene in campo, sono felice di come abbiamo condotto la gara nella ripresa. Jonathan e Hernanes bene? Elogio la squadra, c’è la giornata favorevole di uno o dell’altro, grazie al sacrificio dei compagni. Hernanes non è ancora al top della condizione, può fare meglio. Jonathan tende ad adagiarsi, meglio non  fargli troppi complimenti. Ha delle doti che non conosce, ha un carattere brasiliano gli va data una aggiustata ogni tanto. Il mercato per fare un salto avanti? Era prevedibile quest’anno avere difficoltà perché la rosa veniva da un’annata particolare, ci sono tante cose ancora da fare. Nelle ultime 5/6 gare con Hernanes abbiamo fatto il nostro gioco, dobbiamo farlo fino a fine anno, poi se ci saranno le risorse per migliorare la rosa ben vengano innesti. Terzo posto e lezioni di inglese per parlare con Thohir? Un po’ lo so l'inglese, mi devo solo sciogliere.

Ci capiamo con gli interpreti giusti. Futuro? Il prossimo anno non ci saranno problemi, ho il contratto fino al 2015. Mi hanno chiesto se era il caso di rinnovare e io ho detto che non c’era fretta, è un input anche alla squadra. Eventualemnte a giugno si parlerà di rinnovo, l’anno prossimo è scontato. Finale con un duello con il Napoli? Sono tanti i punti che ci distanziano, poi loro hanno un grande organico quest’anno, dopo le basi poste lo scorso. C’è differenza nelle basi di partenza con l’Inter di quest’anno, vogliamo chiudere al meglio, poi tireremo le somme. Inter senza Zanetti e Cambiasso? Questo la dice lunga su che anno è questo, campioni che hanno fatto la storia dell’Inter cominciano a pensare all’età, pesa anche quella. Poi ci sono dei cambiamenti nella programmazione economica, Thohir ha parlato di Fair Play, prima si pensava solo a vincere. Loro sono i primi a darmi una mano che giochino o meno”.

Sezione: News / Data: Sab 15 marzo 2014 alle 23:34
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print