Nel postpartita di Inter-Milan Joao Mario ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in zona mista: "E' un peccato pareggiare così. Noi e i tifosi volevamo vincere, ma il calcio è così: all'andata è successo a noi. Minuti di recupero? Nel calcio è normale, all'andata siamo stati noi a far gol nel recupero. Non possiamo accusare l'arbitro. Fino a quando l'arbitro fischia le partite si devono giocare, noi non abbiamo avuto la cattiveria giusta per fare il terzo gol.

La colpa è di tutti, volevamo dimostrare le nostre qualità e che siamo una grande squadra. Non so se sia solo un problema psicologico: la testa è importante, ma stiamo lavorando tantissimo, forse c'è da cambiare qualcosa. Ci può stare prendere gol su cross, di solito li facciamo noi, ma non credo sia dipeso da questo. Fiorentina e Napoli sono squadre di qualità, ma se vogliamo giocare in Europa dobbiamo batterle".

Sezione: News / Data: Sab 15 aprile 2017 alle 15:23 / Fonte: Dall'inviato di FcInterNews Domenico Fabbricini
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
vedi letture
Print