Paolo Valeri ha arbitrato la sfida fra Inter e Hellas Verona. Per il direttore di gara, sezione di Roma 1, 29esimo gettone con i nerazzurri: nei precedenti, 13 vittorie, nove pareggi e sei sconfitte. L'ultimo precedente è la vittoria 2-0 sul Chievo dello scorso maggio.
Match in cui è sembrato sempre sicuro di sé Valeri, a cominciare dall'episodio del rigore concesso al Verona nel primo tempo: c'è un leggero tocco di Handanovic, comunque punibile, decisione poi rafforzata dal VAR. Giusti anche i cartellini gialli comminati, forse ne manca uno per Faraoni.

7' - Lanciato ottimamente da Vecino, Lautaro riesce ad entrare in area: non tira bene perché disturbato, secondo l'argentino fallosamente, da Gunter. Gioco comunqe fermo per la posizione iniziale del Toro: c'è il fuorigioco.

18' - Ottimo contropiede del Verona, Lazovic imbecca Zaccagni in area e il trequartista viene steso da Handanovic in uscita: per Valeri non ci sono dubbi ed è calcio di rigore. Seppur minimo, il contatto tra i piedi c'è e non dipende dal VAR la valutazione dell'entità.

32' - Il Verona prova a ripartire, Brozovic abbraccia l'avversario e si prende il cartellino giallo. Oltretutto è il secondo fallo in pochi minuti da parte del croato.

35' - Zaccagni salta assieme a Skriniar ma apre troppo il gomito e colpisce il difensore: cartellino giallo anche per lui.

42' - Intervento col piede a martello di Lautaro Martinez, che prova a contendere il pallone a Zaccagni ma commette fallo. Anche per lui c'è il cartellino giallo, molto sicuro Valeri.

44' - Cross basso da sinistra di Biraghi, il pallone attraversa l'area e viene colpito a botta sicura da Vecino dalla parte opposta. Grande intervento di Silvestri sulla linea, non suona l'orologio di Valeri e quindi la palla non è entrata. Giusto.

55' - Azione personale di Lazaro sulla destra: l'austriaco entra in area, lotta sulla corsa con Lazovic e cade a terra. Entrambi si aiutano con le braccia, l'arbitro fa proseguire, contatto troppo lieve. Non si può parlare di simulazione e quindi non c'è il giallo a Lazaro.

63' - Prova l'azione Faraoni, che poi si allunga il pallone e finisce per far fallo su Lautaro. Ci poteva stare il giallo, non lo estrae Valeri.

74' - Azione lunga di Candreva, che si gira più volte in area di rigore, poi cade ma non c'è nessun fallo ai suoi danni.

84' - Strepitoso gol di Barella con un destro a giro da fuori area. Il centrocampista esulta togliendosi la maglia e prende di conseguenza il cartellino giallo.

VIDEO - DELIRIO TRAMONTANA AL GOL DI BARELLA!

Sezione: Moviola / Data: Sab 9 Novembre 2019 alle 21:30
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print