"Spalletti è confermato, del resto non si può parlare di panchina a rischio. Nei miei ultimi 22 anni da dirigente in Serie A - in tre società come Atalanta, Sampdoria e Juventus -  non ho mai esonerato nessun allenatore. Per esonerare un allenatore servono delle condizioni particolari, e qua le condizioni non esistono. Spalletti rimarrà con noi". Ad assicurarlo, in esclusiva a Sportmediaset, è Beppe Marotta, amministratore delegato della parte sportiva nerazzurra, che poi completa il concetto sulla posizione del tecnico di Certaldo: "Champions decisiva per il suo futuro? Ci sono ancora dei traguardi che devono essere raggiunti, poi ognuno farà le sue considerazioni".

Sul gruppo, Marotta puntualizza: "Uno dei grandi problemi dell'Inter è l'aspetto caratteriale, motivazionale. La cultura della vittoria, intesa come obiettivi da raggiungere, va migliorata, da questa crisi si viene fuori cercando di elevare questo concetto. Siamo tutti sotto esame, nel calcio i bilanci si fanno ogni settimana. Il momento no di Icardi? Non c'è motivo di pensare che possa risentire di questa situazione, tra l'altro curata da sua moglie Wanda (quella del rinnovo ndr). Non è questa la causa, è un'involuzione sua". 

VIDEO - MAROTTA: "FIDUCIA A SPALLETTI. CONTE? NON LO SENTO DA MESI..."

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 5 Febbraio 2019 alle 13:21
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture