"Dzeko contro il Real Madrid giocherà dal primo minuto, il nostro gioco verte su di lui e al momento non prendiamo in considerazione una sua uscita. Al momento conto su di lui e stiamo lavorando insieme per la prima di campionato contro il Genoa. Icardi è un ottimo calciatore, ma io parlo solo di chi ho in rosa e lui non è con noi. Questa è da sempre la mia filosofia". Queste le parole di ieri di Paulo Fonseca, che apparentemente chiude all'addio del bosniaco. Ma solo apparentemente, appunto, come sottolinea il Corriere dello Sport: "Frasi da interpretare, pronunciate con l’aiuto del traduttore ai microfoni di Sky, ma che contribuiscono a capire la situazione attuale della Roma - si legge -. Se non riesce ad arrivare a Higuain o Icardi non libererà il centravanti che da mesi si è promesso all’Inter e che nei giorni ha ribadito perentoriamente la sua volontà ai dirigenti. Dzeko ha anche cominciato a strizzare l’occhio all’Inter sui social (l’altro giorno ha messo un like al post di Lukaku sul primo allenamento in nerazzurro) e rischia di restare in giallorosso con il broncio e con il contratto che scade tra dieci mesi".  

VIDEO - QUESTO E' EDIN DZEKO, QUANTE PERLE CON LA BOSNIA

Sezione: Rassegna / Data: Dom 11 Agosto 2019 alle 09:55 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print