Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Roberto Donadoni sprona il Milan a poche ore dal match di Parma. I rossoneri sono ora chiamati a tenere a distanza le inseguitrici per un posto in Champions League: "Sarà un ulteriore test, un banco di prova anche da questo punto di vista - dice l'ex centrocampista -. Serve per capire meglio i giocatori che hai a disposizione: la loro reazione mentale sarà significativa, considerando anche che su molti di loro pesa un logorio fisico inevitabile dopo aver giocato così tante partite. Ma credo che chi punta in alto deve farlo come si deve: il Milan pensi a chi gli sta davanti, per quanto complicato sia oggi lo scudetto può ancora pensare di guadagnare punti sull’Inter. Per quello che ha fatto vedere finora, la squadra deve avere questa mentalità. Al contrario non cada nell’errore di voltarsi indietro: se ti guardi alle spalle diventa tutto più difficile, subentra la paura, perdi certezze. La concorrenza agguerrita era preventivabile e deve essere solo uno stimolo in più: resto fiducioso".

Sezione: Rassegna / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 11:47
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print