Era il 14 settembre 2010, esattamente 8 anni fa, quando Philippe Coutinho, 18enne, esordì in Champions League sostituendo Goran Pandev al 61' di Twente-Inter (2-2), match valevole per il Gruppo A del torneo. Proprio nell'atttuale edizione della UCL, il brasiliano sarà uno degli spauracchi della squadra di Luciano Spalletti, dopo il suo trasferimento al Barcellona lo scorso gennaio per 160 milioni di euro. Dopo aver fatto esordire in Europa un ragazzino apparentemente timido ma sfacciato sul rettangolo di gioco, i nerazzurri si ritroveranno contro un'autentica stella della Seleçao e del Barça.

VIDEO - INTER-PARMA, LE ULTIME DA APPIANO: LA CONFERENZA DI SPALLETTI E LE SCELTE PER LA PARTITA

Sezione: News / Data: Ven 14 Settembre 2018 alle 20:12 / articolo letto 4904 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit