Piccinini è stato chiamato a sostituire Fourneau proprio alla vigilia di Benevento-Inter, ma questa non può essere una scusa per la prestazione disastrosa del 37enne fischietto di Forlì. La moviola della Gazzetta dello Sport evidenzia tutte le falle lasciate dalla sua direzione di gara. "Il primo errore al 37’: su di un lancio lungo, Montipò esce (male) dalla sua area e si scontra con Maggio, dando il via libera a Lukaku, che sta per insaccare a porta vuota, quando viene fermato da Piccinini per un presunto fallo in attacco. In realtà la spinta del belga è impercettibile, si tratta più che altro di un “incidente” tra compagni. Al 74’ rigore negato all’Inter: Barella calcia a colpo sicuro con Montipò a terra, Tuia è frontale a lui e respinge con un tocco di mani. Il braccio è largo, poi va a stringersi, ma si muove verso la palla. Piccinini non fischia e il Var? Nulla".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 09:36 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print