Intervistato da Brescia Oggi per i suoi 80 anni che festeggerà domani, l'ex tecnico Nedo Sonetti racconta tanti aneddoti del suo passato nel mondo del calcio, da calciatore e da allenatore. Quando gli viene chiesto qual è stato il giocatore più forte mai allenato, Sonetti risponde prontamente: "Walter Zenga. Mi accorsi subito, alla Sambenedettese, che avevo a che fare con un purosangue. Mi telefonò Gianfranco Beltrami dall'Inter, che lo voleva: 'Com'è?'. Gli risposi: 'Il numero uno. Non di maglia, di fatto. Ha la personalità del primo'. Uno capace di riprendere a parare tranquillamente dopo aver sbagliato davanti a 70 mila tifosi a San Siro. Poi dico Roberto Donadoni e Glenn Stromberg". 

VIDEO - PERISIC, ALLENAMENTO IN SOLITARIA: L'ESERCIZIO E' MASSACRANTE

Sezione: News / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 20:13
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print