Si avvicina il momento della sfida (alla mezzanotte italiana di domani sera) tra Santos  e Corinthians al Pacaembu. Un classico del calcio brasiliano che Gabigol e compagni dovranno affrontare in trasferta, in uno stadio nel quale l'attaccante di proprietà dell'Inter non ha mai giocato. "E' una gara che ha tutto per essere speciale - dice al sito ufficiale del club - Siamo entusiasti di poter giocare questa partita, veniamo da una buona settimana di allenamento e vogliamo chiuderla al meglio. Il Pacaembu sarà pieno e abbiamo la possibilità di vincere. Io cercherò di aiutare la squadra, come sempre. Uno dei miei compiti è segnare, ma dobbiamo vincere a prescindere da chi centrerà il bersaglio".

Obiettivo del Santos avvicinarsi alla sesta piazza, la prima utile per arrivare ai preliminari della Libertadores. "Sarà una gara difficile, il Corinthians ha una squadra molto buona - dice ancora Gabriel - Credo che ci saranno poche occasioni e chi sbaglierà di meno vincerà. Pensiamo partita per partita, vogliamo fare punti e vedere dove arriveremo. Sappiamo che è uno scontro diretto, un classico. Vogliamo vincere e avvicinarci alle prime sei posizioni". 

VIDEO - LAUTARO, CHE PRESTAZIONE CON L'IRAQ: GOL, SPONDE, DRIBBLING. E ICARDI SE LO "GODE"... DAL TRONO

Sezione: News / Data: Ven 12 Ottobre 2018 alle 12:46 / articolo letto 2758 volte
Autore: Mattia Todisco