Non c'è tempo per rammaricarsi per i due punti persi di Verona perché l'Inter torna in campo già stasera. Al Meazza arriva un Torino rinfrancato dal 3-1 sul Brescia che ha rasserenato l'ambiente, sebbene la zona pericolo non è ancora definitivamente alle spalle. Ma i nerazzurri hanno la chance di tornare al secondo posto approfittando del ko della Lazio e del pari tra Juventus e Atalanta: stavolta nessuno dalle parti di Appiano Gentile intende ingoiare un boccone amaro.

QUI INTER – Come sta Lukaku? Meglio. Ma difficilmente il belga partirà dall'inizio, anzi la decisione sembra essere tra panchina e tribuna. Conte, rispetto a Verona, ritrova Bastoni e D'Ambrosio, ma perde nuovamente Vecino e continua a dover fare a meno di Barella (torna con la Spal?) e Sensi. Detto dell'attacco, dove dal 1' ci sarà Lautaro con Sanchez, restano in piedi due ballottaggi: Brozovic favorito su Borja Valero e Young ancora davanti a Biraghi. Sulla trequarti si rivede Eriksen, voglioso di mettersi in mostra. E non è da escludere l'impiego dall'inizio di D'Ambrosio. Tra i convocati, infine, potrebbe rivedersi anche Moses, assente dal match con il Brescia.

QUI TORINO – Pochi dubbi per Longo. Il tecnico granata deve fare a meno solo di Zaza (squalificato) e Baselli (stagione finita). In difesa sicuri di una maglia Izzo e N'Koulou, mentre Lyanco sfida Bremer. Poi bisognerà capire se sarà scelto il 3-4-2-1 (più probabile) oppure il 3-5-2. Balla una maglia per Lukic, in panchina nel primo caso e titolare nel secondo. A sinistra, l'ex nerazzurro Ansaldi dovrebbe essere preferito ad Aina. 

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Eriksen; Sanchez, Lautaro.  
Panchina: Padelli, Berni, Ranocchia, Godin, D'Ambrosio, Asamoah, Biraghi, Moses, Agoume, Borja Valero, Lukaku, Esposito.
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Sensi, Vecino, Barella.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Lyanco; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Berenguer; Belotti.
Panchina: Ujkani, Rosati, Bremer, Djidji, Ghazoini, Singo, Aina, Lukic, Adopo, Greco, Millico, Edera.
Allenatore: Longo.
Squalificati: Zaza (1).
Indisponibili: Baselli.

ARBITRO: Massa.
Assistenti: Di Iorio e Bottegoni.
Quarto uomo: Minelli. 
Var: Nasca (Alassio).

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print