Protagonista di una Q&A sulla pagina Instagram di Soccerbible, Valentino Lazaro, laterale austriaco del Newcastle in prestito dall'Inter, ha risposto alle domande degli spettatori che hanno assistito alla diretta. Partendo, inevitabilmente, dalla ripresa della Premier League fissata per il 17 giugno: "Sono davvero eccitato di tornare in campo, tutti in squadra stanno facendo il possibile per stare al sicuro. Non vedo l'ora di giocare". 

Com'è giocare con Keita e Mané?
"E stato speciale perché sono giocatori talentuosi e persone carine e divertenti".

Che differenza c'è tra il calcio della Premier League e quello della Serie A?
"La più grande differenza è a livello tattico, in Italia si fa tanto lavoro in questo senso in allenamento e infatti poi si vede durante le partite". 

Tornerai all'Inter?
"Adesso sono concentrato solo sul finale di stagione, vedremo più avanti". 

Il miglior momento in stagione.
"Penso la prima volta da titolare a San Siro, nel match contro il Verona in cui ho fatto l'assist per Vecino".  

Attualmente, chi è il tuo idolo?
"Guardo molti giocatori, specialmente quelli che giocano nella mia posizione. Però in questo momento non ho un idolo". 

Come è stata la tua prima partita da professionista?
"Ricordo che ero molto nervoso, avevo solo 16 anni. Ho giocato, se non sbaglio, 20 minuti in una partita del campionato austriaco che abbiamo vinto". 

Cosa rende Conte uno dei migliori allenatori al mondo?
"Penso il lavoro, è innegabile. Sa come tirar fuori il meglio da ogni giocatore e far sì che tu corra e lotti per lui". 

Che passi bisogna compiere per estirpare il razzismo da calcio?
"Penso che se vuoi combattere il razzismo, devi iniziare con ogni singola persona coinvolta, sia che si tratti di club, giocatori o federazioni. Tutti devono essere responsabili delle proprie azioni". 

L'Austria vincerà l'Europeo 2021 con te?
"Spero di sì, non bisogna mai smettere di sognare". 

Quale è il tuo pensiero relativamente ai fatti successi in America?
"E' straziante quello che è successo. Ho appena registrato un video che pubblicherò sul mio account Instagram più avanti: quindi vi invito a guardarlo".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - ADOLFO GAICH, TALENTO DEL SAN LORENZO

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 18:28
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print