Per la panchina della Juventus, salgono vertiginosamente le quotazioni di Simone Inzaghi. E restano in corsa soprattutto Maurizio Sarri e Sinisa Mihajlovic. Questo il borsino aggiornato del casting allenatore in casa bianconera della Gazzetta dello Sport. Fuori dai discorsi, invece, Antonio Conte: "Mauricio Pochettino ostenta sangue piemontese e sarebbe ben lieto di cambiare Paese e campionato. L’eventuale vittoria della Champions con il Tottenham gli darebbe forza contrattuale con il suo presidente, ma Daniel Levy non è morbido nelle trattative - si legge -. E balla pur sempre una clausola da oltre 30 milioni. Didier Deschamps, campione del mondo e grandissimo ex, è stato valutato positivamente per la sua forza tranquilla. Ha la capacità di gestire uno spogliatoio di campioni: al momento, però, Didì ha in testa solo la Francia e vuole vincere anche l’Europeo, dopo la beffa di tre anni fa proprio contro Ronaldo. Antonio Conte, invece, non ha sanato le vecchie ferite ed è ormai in parola con l’Inter: anche lui fuori dalle casting, quindi. Servirebbe una giravolta clamorosa. Ma la società che ha ingaggiato Cristiano Ronaldo lo ha dimostrato: niente è davvero impossibile in questi luoghi".

VIDEO - ESPOSITO STREPITOSO: CHE PUNIZIONE ALLA FRANCIA

Sezione: Focus / Data: Dom 19 Maggio 2019 alle 08:30 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print