A due giorni dalla partita in casa contro il CagliariClaudio Ranieri si è presentato in conferenza stampa a Trigoria parlando anche di quanto successo lo scorso fine settimana al Meazza e in particolare della prestazione di Edin Dzeko. "Lui ama partecipare al gioco, quello che ha fatto vedere a San Siro è il suo habitat naturale: venire incontro e fare da riferimento a chi si inserisce. Può giocare con qualcuno accanto ma questo qualcuno deve capire il suo gioco. Il mio futuro? Io mi sento l'allenatore della Roma fino a fine campionato, poi Dio vedrà e provvederà. Da tifoso della Roma ho accettato la soluzione a scatola chiusa".

In conferenza si è parlato anche delle recenti parole di Spalletti secondo cui la costruzione dal basso è fondamentale. "Le parole di Spalletti? Dipende dalla squadra che si ha, dalle qualità e dalle caratteristiche dei propri giocatori. Ognuno può fare il calcio che vuole, non c'è nulla di dogmatico. Ognuno è libero di fare il proprio gioco", è stata la risposta di Ranieri sull'argomento.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - HAKIM ZIYECH, IL MAGO DEL DRIBBLING

Sezione: News / Data: Gio 25 Aprile 2019 alle 12:34
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print