Christian Eriksen, con le parole di ieri ("Sì, è vero, sarei voluto andare via dal Tottenham"), ha confermato i rumors estivi e rafforzato l'idea di una partenza a zero euro la prossima estate, visto il difficile rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2020. "Come un anno fa Hazard era il boccone più ghiotto, adesso è il danese Eriksen a catturare le attenzioni dei maggiori club del Continente - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. Il belga, ormai si sa, è finito al Real per 100 milioni di euro, ma la partita per il centrocampista del Tottenham ha una trama leggermente differente. Anche in questo caso Florentino Perez è in prima fila, ma deve fare i conti con il Manchester United: sì, perché se il Real virasse su Pogba... Alla finestra ci sono anche la Juventus e la stessa Inter, ma la concorrenza è temibilissima. Le attenzioni su questo nome caldo sono evidenti, anche se le offerte per lo stipendio superano già i 10 milioni di euro all’anno".

Sezione: Focus / Data: Mer 4 Settembre 2019 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print