Sfumato l’arrivo di Paulo Dybala, l’Inter si è messa a pensare a possibili alternative all’argentino del Palermo che la Juventus è riuscita a strappare alla concorrenza. Il club di corso Vittorio Emanuele non ha fretta perché Dybala era il grande obiettivo di Mancini (domani ospite dei padiglioni di Indonesia e Cina a Expo insieme a Ranocchia) e adesso è necessario rivedere i piani, ma qualche idea i dirigenti la hanno. La pista che porta a Jovetic non viene scartata del tutto anche se il montenegrino pare non avere nelle gambe il numero di gol che il tecnico di Jesi si aspetta dalla sua seconda punta. Piuttosto nella sede nerazzurra e ad Appiano Gentile è tornato a circolare il nome di Erik Lamela del Tottenham.

Rispetto alla prima stagione negli Spurs (2013-14) caratterizzata da tanti problemi fisici, quest’anno il Coco ha giocato di più, ma non ha reso secondo le aspettative del suo connazionale Pochettino, il tecnico che l’estate passata aveva bloccato la sua partenza da Londra. I tabloid non sono teneri con l’ex romanista e, anche se quest’ultimo ha già fatto sapere che non vuole lasciare la Premier, i dirigenti del Tottenham stanno iniziando a guardarsi intorno. Se riceveranno una buona offerta, allora Lamela potrebbe partire. Potrebbe essere lui il top player da mettere in coppia con Icardi e la sua poliedricità tattica consentirebbe a Mancini anche di cambiare modulo a partita in corso. 
 

Sezione: Focus / Data: Mar 12 Maggio 2015 alle 08:42 / articolo letto 11278 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione FcInterNews.it