Post Inter-Empoli, il commento dei tifosi

Mail inviate alla redazione
 di Redazione FcInterNews.it  articolo letto 3836 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Post Inter-Empoli, il commento dei tifosi

"Buonasera, nonostante i gravi danni arrecateci dai FURBETTI CON IL CARTELLINO....parenti stretti dei più noti furbetti del cartellino: persone presuntuose, permalose e arroganti, che sfruttano il loro ruolo di privilegiati facendo il loro lavoro in modo disonesto,avendo solo cura di non fare torti ai loro padroni per garantirsi un presente e un futuro.
Nonostante questi ;bella vittoria con l'Empoli e questa sera dopo mesi dove in quasi tutti i miei interventi almeno fino alla 9 giornata ho incolpato insieme all'olandese che tutti conoscete,un giocatore come assolutamente inadeguato nel ruolo che oggi è di Gagliardini( straordinario calciatore)che è il cileno Medel questa sera vi dico che da centrale è un signor giocatore, mi ricorda tantissimo il mitico Villa del Bologna a cavallo degli anni 90, il quale debuttò in serie A quasi 30enne, ma era bravissimo! capace di recuperi difensivi straordinari....bravo Medel! e bravissimo Pioli che ogni giorno apprezzo sempre di più...Ennesimo elogio a Handanovic,al professor Palacio e non ho più aggettivi per Gagliardini, penso che quando farà il primo gol ne seguiranno tanti altri....sempre tutti uniti per la missione quasi impossibile del 3 posto.....Amatela!!!".

Giovanni

 

"Grandi ragazzi. abbiamo vinto ancora una volta pure contro l'arbitro e sono d'accordo con Pioli quando dice che la Juve deve considerarsi fortunata perche' l'Inter ha perso punti all' inizio. Pero' adesso concentriamoci sulla prossima partita che dobbiamo interpretare con il centrocampo in stato di emergenza per la squalifica di Kondogbia e l'infortunio di Brozovic .
In questa partita vorrei vedere Gagliardini nella posizione di regista davanti alla difesa con Banega e Jao Mario che farebbero da mezzale nel seguente 3-1-4-2 :

            Eder      Palacio
Perisic   Jao Mario   Banega   Candreva
              Gagliardini
      Miranda   Medel  Murillo
              Handanovic

Amala !!!".

Salim

 

"​Gentile redazione. Prima di parlare di cose Interiste vorrei spendere due parole per il mitico Riccardo Cucchi. Fin da piccolo ascoltavo la radio per seguire le partite e anche ora, lo preferisco alla TV. Merito della professionalità di tutti i radiocronisti Rai ( dieci volte superiori ai colleghi in TV), che riescono a farti vivere le partite come se fossi presente allo stadio. Di questa squadra Riccardo Cucchi rappresenta il top player, il giocatore che in campo risolve la partita è che regala emozioni uniche. Mi auguro che, nonostante abbia deciso di andare in pensione, gli venga concessa la telecronaca della nazionale. 

Tornado all'Inter: buona vittoria contro l'Empoli, ma ancora una volta Handanovic è stato chiamato ad alcuni interventi che se andati a segno avrebbero riaperto è complicato una partita semplice. Non dico che vanno concessi zero tiri in porta agli avversari, ma la difesa va blindata e va concesso il meno possibile, perché con squadre più forti si rischia.
Buona la difesa a tre, mancando terzini all'altezza (l'unico alla fine è D'Ambrosio) è l'unica soluzione praticabile. Mi chiedo come si interverrà d'estate. Suppongo che ci saranno le cessioni definitive di Santon, Nagatomo, Ranocchia e Erkin (che non dovrebbe neanche rientrare). Non so come sia lo svizzero Rodriguez di cui si parla ultimamente, ma mi auguro che chiunque dovesse arrivare sia all'altezza. 

A centrocampo la coppia titolare dev'essere Gagliardini, Kondogbia, Brozovic prima alternativa. 

In attacco, Palacio ha fatto il massimo per questa maglia, è giunto il momento di salutarsi. Non si può continuare a giocare con passaggi sulla fascia e cross di Candreva o Perisic,  bisogna trovare soluzioni diverse. Ottimo l'impiego delle due punte, valuteremo il passaggio ad un 4-3-2-1 (terzini permettendo) che potrebbe sfruttare anche le qualità di Barbosa posizionandosi dietro Icardi. Questo significherebbe sacrificare Candreva e Perisic. Handanovic; Miranda, Medel, Murillo; Candreva,Gagliardini,Kondogbia, D'Ambrosio; Barbosa, Joao Mario; Icardi".

Giovanni