"Spero che tutta questo polverone su Icardi sia frutto della mancanza di temi giornalistici utili a vendere il prodotto, altrimenti sarebbe pura follia. Se la Juve ti propone uno scambio + 50 milioni vuol dire che gli conviene e parecchio. Con la Juve l'Inter non fa affari. Con la Juve l'Inter non tratta per nessuna ragione al mondo. Higuain ha 31 anni e ha fatto la metà dei gol di Icardi negli ultimi due anni giocando nella Juve. Icardi in questo momento è uno dei tre più forti attaccanti al mondo. E ha 25 anni. Il suo valore per me è di 250 milioni di euro. A quella cifra si può vendere. Sotto quella cifra mai!!! La Juve vuole Icardi? Ci dia 150 milioni di euro + Dybala. A queste condizioni si può fare. La ns dirigenza non sa gestire un tesoro come Icardi. Viene gestito come fosse un giocatore normale invece è un crack spaventoso più forte di CR7 alla sua età. Icardi non si tocca. Su Icardi si costruisce un Inter vincente. 200 milioni + Higuain e Marchisio si può fare. Ciao".

Enzo

 

"Gentile Redazione, vi scrivo dopo tanto tempo per dire la mia all'inizio delle voci del calciomercato e, piu' precisamente, sulla faccenda del presunto scambio Icardi-Higuain; Premesso che, secondo me, tale ipotesi e' da scartare per il semplice fatto che si andrebbe a rinforzare, oltre che un tipo di avversario "particolare", una concorrente diretta per lo scudetto: E se bisogna migliorare non lo si fa certo rinforzando una diretta concorrente al titolo. Inoltre Icardi, di cui non riesco a sopportare, professionalmente, la moglie, deve decidersi, una volta per tutte, se sposare il progetto Inter e smetterla di battere sempre cassa o se vuole andare altrove: In questo secondo caso lo faccia sapere, porti i soldini e via, ma non alla Juve almeno che non si parli di 180 milioni cash ( poi ce lo andiamo a cercare noi il centravanti ). Ultima annotazione sulle esternazioni di Moratti : Ora capisco, sentite le sue dichiarazioni a proposito, perche', sotto la sua presidenza, si dice che, con i soldi che ha speso, avrebbe dovuto vincere il quadruplo ( lo scambio Ibra- E'to capita solo una volta ); Suggerimenti: Badelj (a zero), Barella, Verdi, e Zaza (pochi spiccioli) come punta di riserva, ma soprattutto VIA QUEL PORTIERE, che non esce dalla linea di porta nemmeno ad ammazzarlo e che segue con lo sguardo i palloni che finiscono in rete ( fiducia a Padelli e Di Gennaro o Radu come secondo ). AMALA".

Santi

 

"Gentile redazione, neanche il tempo di gioire per l'obbiettivo raggiunto e già si scatena l'infernale calciomercato, dove l'Inter come al solito viene bistrattata tra fake-news, furbacchioni di mercato, speculazioni giornalistiche, intrecci di mercato, procuratori rampanti e arrivisti, tutto condito dall'atavica incapacità di gestire le notizie con prese di posizione o smentite nette e tempestive, senza rincorrere tutti e tappare buchi malamente a danno avvenuto, purtroppo in questo caso "juve docet". Tutto questo per ricondurci alla vicenda Icardi, che la sobria procuratrice voglia batter cassa come al solito non ci piove, se porta un club straniero con un cento e passa milioni di euro sul piatto, caro Icardi ciaoneee, ma alla Juve assolutamente no, già faccio fatica a digerire Asamoah anche se come giocatore mi piace. Siamo ancora sotto l'interminabile F.F.P. e il mercato sarà ancora condizionato, l'unico veramente intoccabile per me è Skriniar, poi per i sogni di mercato non è che si possa strafare, Ausilio non è certo il TOP player del mercato, speriamo Spalletti abbia carta bianca per scegliere e decidere, poi fino a quale livello di qualità non si sa, l'importante è che non si arrivi all'ultimo giorno di mercato con trattative in bilico, fare tutto per fine luglio, poi se ci saranno occasioni clamorose con tanta qualità si potrà tentare il colpo, di mezzo quest'anno c'è anche il mondiale e temo che Juve, Napoli e Roma siano un passo avanti sui talenti in circolazione".

Andrea

 

"Gentilissima redazione, da tifoso mi piace fare una considerazione. I nostri colori e la loro gloriosa storia non dipendono da singole persone, ma da tutto il popolo nerazzurro, società , giocatori e tifosi, innumerevoli, che sacrificano gli impegni della vita X seguire la benamata. L'Inter ha sempre avuto bandiere. Calciatori legati al Biscione X tutta la vita calcistica. Se, adesso si parla di Icardi come possibile pedina di scambio con la società acerrima nemica, anche a fronte di un importante ritorno economico , allora non ci siamo. I colori sbiadiscono. Icardi , se vuole essere capitano di questi gloriosi colori, metta a tacere Wanda. All'Inter nessuno è indispensabile. Se Wanda decide diversamente, facesse accasare maurito dove meglio lo pagano. Se amano l'Inter restassero. Avranno l'affetto di tutto il popolo interista. Diversamente , la società costruisca ponti d'oro. L'Inter non è né Icardi, né Wanda Nara. Che la società mostri gli attributi! È' una querelle inaccettabile dalla nobile tifoseria. Se deve andare via, che andasse! Noi non piangeremo. Viva GIACINTO FACCHETTI ! VIVA SANDRO MAZZOLA! E tanti altri ancora! Col cuore NERAZZURRO!!!".

Vespasiano

 

"Gentile redazione, in merito alle parole di joao Mario dire che sono rimasto basito è dire poco. Come sia possibile lasciare e non punire un dipendente con regolare contratto per altri 3 anni parlare in questo modo (di non presentarsi perchè è finita) non lo tollero. Hai un contratto? bene ad Appiano ti presenti poi sarà il mister a decidere se stare seduto in panchina o in piedi. Pazzesco come certi giocatori possano arrivare a certi livelli con questa testa piena di escrementi". 

Marco

 

"...ma sinceramente credete davvero che Politano possa farci fare un qualsivoglia salto di qualità? Spero davvero che gli obiettivi di mercato siano un po' più seri.... o che siano acquisti mirati per fare le riserve e non certo per costruire l'ossatura della nostra Inter. (ma la cosa che mi preoccupa è che i giornali titolano come fosse il colpo dell'estate...) Inoltre ritorno sul capitolo Cancelo... è imprescindibile... crossa da fermo, in corsa, salta l'uomo, fa cross bellissimi tanto dal fondo quanto dalla tre quarti... non so quale sia il modo ma è certamente più imprescindibile lui di Icardi... Ma porca zozza... ci abbiamo messo anni a ritrovare un buon terzino (sinceramente non ne vedo di eguali sul mercato...) e non riusciamo a trattenerlo... decisamente imbarazzante...".

Paolo

VIDEO - L'OLANDA "CONOSCE" SKRINIAR: RAFFICA DI TACKLE E APERTURE AL BACIO

Sezione: Visti da Voi / Data: Lun 4 Giugno 2018 alle 20:31 / articolo letto 7793 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit