Burdisso: "L'Inter può espugnare Torino. Spero che Icardi possa aiutare l'Argentina a vincere il Mondiale"

 di Redazione FcInterNews.it Twitter:   articolo letto 5202 volte
Fonte: Dall'inviato Mattia Todisco
© foto di Federico De Luca
Burdisso: "L'Inter può espugnare Torino. Spero che Icardi possa aiutare l'Argentina a vincere il Mondiale"

Tra gli ospiti della cena di gala di Fondacion Pupi di questa sera a Milano c'è anche l'ex interista, oggi al Torino, Nicolas Burdisso. 

Soddisfatto del momento del Torino?
"Sì, ma non è il momento di fare i conti. Stiamo lottando, bisogna andare avanti così; il campionato è tosto ma abbiamo le idee chiare su ciò che vogliamo".

Davanti corrono troppo?
"Non direi così. E' un campionato più equilibrato, sono sette posti per il nostro obiettivo, siamo in corsa e sarà un bel campionato".

Che idea ti sei fatto dell'Inter?
"Lottano per lo scudetto, è una grandissima squadra. Questo è il campionato più equilibrato degli ultimi anni, è bello anche per il calcio italiano".

Come è stato tornare a Milano?
"Molto bello".

Come hai convinto Sinisa Mihajlovic a lasciarti le chiavi della difesa?
"Si convince con l'allenatore con le prestazioni. Ci conoscevamo, poi Sinisa è uno che si esprime al massimo. Per me è una bellissima sfida ma soprattutto è una bella sensazione giocare per qualcuno che si fida di me".

Ci siete per l'Europa League? 
"Più che altro abbiamo una pazza con tantissimo entusiasmo. Ora abbiamo due partite con Lazio e Napoli, dobbiamo essere all'altezza".

Può vincere l'Inter a Torino?
"Sicuramente, sta lottando per questo. E' in testa alla classifica, potrà dire la sua in campionato".

Che differenze ci sono tra Higuain e Icardi?
"Sono due grandissimi campioni, tra i migliori esponenti del nostro Paese. Mi auguro che possano andare al Mondiale entrambi e ci possano aiutare a vincere quella coppa che vogliamo da anni".