Parole chiare quelle pronunciate da Hans-Joachim Watzke, Ceo del Borussia Dotrmund, sul tema André Schurrle, uno dei giocatori proposti nelle ultime ore all'Inter in ottica rafforzamento del reparto offensivo. Parlando al 'Die Welt', il dirigente dei gialloneri ha inquadrato così la situazione legata al futuro dell'acquisto più costoso del club: "Devo essere sincero: entrambe le parti non sono soddisfatte. Ha sempre la possibilità di mettersi in mostra, quindi per trovare una soluzione".

Sezione: News / Data: / articolo letto 6507 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari