Nell'ultimo fine settimana molti dei giovani talenti girati in prestito dall'Inter nei vari campionati internazionali hanno trovato modo di scendere in campo, mettendo in mostra le proprie doti ed acquistando una maggiore visibilità. Andiamo alla scoperta del loro rendimento, attraverso il consueto appuntamento settimanale con la rubrica 'La Meglio Gioventù'.

SERIE A

Alessandro Bastoni

(Juventus-ATALANTA)
Gara rinviata per neve.
Commento - Dopo l'eliminazione in Europa League per merito del Borussia Dortmund, i bergamaschi affrontano la trasferta di Torino ricorrendo allo schieramento delle seconde linee. Ciò nonostante, nell'ampissimo turnover adoperato dal tecnico Gasperini non c'è nell'undici di partenza il difensore di proprietà dell'Inter. Il match non trova comunque modo di disputarsi: partita rinviata a data da destinarsi.


SERIE B

George Puşcaş

(Avellino 2-1 NOVARA)
Minutaggio: 66'.
Voto: 5,5 - L'attaccante rumeno, reduce da uno scoppiettante avvio dell'anno solare con la maglia azzurra (cinque reti in tre partite) si concede una partita di digiuno, non riuscendo a dire la sua in mezzo al campo ma anzi, venendo risucchiato dalla cerniera difensiva degli irpini costituita da Kresic e Morero. Al 66' entra Maniero al suo posto.

Francesco Bardi
(FROSINONE 1-3 Perugia)
Non impiegato.
Commento - Manca ormai poco al rientro in campo del classe '92, che in occasione dell'ultima sfida interna contro gli umbri non è stato però convocato. Al suo posto, Mauro Vigorito si è rivelato autore di una prova non perfetta: ecco allora che, Mister Longo così come tutta la tifoseria ciociara, aspetta con impazienza il ritorno dell'estremo difensore scuola Inter.

Raffaele Di Gennaro
(SPEZIA 3-0 Salernitana)
Minutaggio: 96'.
Voto: 6 - Al 'Picco', sotto gli occhi di un osservatore dell'Inter, il canterano nerazzurro sfodera una prestazione sufficiente. Quasi mai chiamato in causa, si oppone a dovere sulle conclusioni di Kiyine e Vitale in modo da mantenere inviolati i propri pali.

Marco Carraro
(PESCARA 0-0 Cremonese)
Minutaggio: 95'.
Voto: 6+ - Incoraggiante la prestazione del mediano biancazzurro. Ottimo senso della posizione, buone capacità di palleggio e precisione nei passaggi: queste le doti messe in mostra dal giovane centrocampista nel pomeriggio dell'Adriatico, che lo vede autore di una prova più che positiva.

Rigoberto Rivas
(Foggia 1-2 BRESCIA)
Non impiegato.
Commento - Quella dello 'Zaccheria' si rivela una vittoria fondamentale per i lombardi, che puntano adesso alla salvezza facendone un obiettivo concreto. Il discorso, però, è sempre lo stesso: del ritorno sulla panchina delle Rondinelle di Roberto Boscaglia ne ha giovato l'andamento stagionale della squadra, ma non il talento scuola Inter, che vede sempre di meno il terreno di gioco.

Niccolò Belloni
(CARPI 0-0 Virtus Entella)
Non impiegato.
Commento - I biancorossi pareggiano in casa al 'Cabassi' contro la formazione ligure non andando oltre il pari a reti bianche. Gli emiliani non vedono scendere in campo tra le proprie fila il giovane cresciuto nelle giovanili nerazzurre.

Ionut Radu
(AVELLINO 2-1 Novara)
Non impiegato.
Commento - Nel pomeriggio del 'Partenio' si assiste al ritorno alla vittoria degli irpini, ma non a quello sul terreno di gioco da parte del giovane portiere di proprietà dell'Inter. Il quale, per motivi precauzionali, viene ancora preservato fuori dal campo. Al suo posto gioca Lezzerini, che fa buona guardia dei propri pali.

Andrea Palazzi
(PESCARA 0-0 Cremonese)
Non impiegato.
Commento - Non può ancora scendere sul terreno di gioco dell'Adriatico la giovane mezzala, ancora convalescente dopo il brutto infortunio riscontrato nel novembre scorso.

Francesco Forte
(SPEZIA 3-0 Salernitana)
Minutaggio: 75'.
Voto: 6+ - L'attaccante classe '93 cerca di mettersi in mostra e si rivela, per grinta ed attaccamento alla maglia, uno dei più garibaldini tra i ventidue scesi in campo dall'inizio. Ma i rimpalli non lo vedono favorito, ed è così che ad un quarto d'ora dalla fine Mister Gallo lo richiama in panchina per fare spazio a Granoche.
 

SEGÚNDA LÍGA:

Samuele Longo

(TENERIFE 3-1 Lugo)
Minutaggio: 96'
Voto: 7,5 - Il lungo infortunio non l'ha demotivato, anzi, gli ha trasmesso soltanto energia positiva: il classe '93 torna in campo dal primo minuto e, dopo la rete siglata a gara in corso la scorsa settimana, stavolta si supera regalandosi una doppietta. Tanto quanto basta per far sì che i suoi portino a casa i tre punti. Standing ovation per lui da parte del 'Heliodoro Rodriguez Lopez'.

Rey Manaj
(GRANADA 2-0 Alcorcón)
Non impiegato.
Commento - L'albanese assiste dalla panchina al trionfo interno del propri compagni, che s'impongono per 2-0 ai danni della compagine ospite tanto da regalarsi tre punti fondamentali in ottica classifica. Non trova ancora spazio, dunque, l'attaccante di proprietà dell'Inter.


CAMPEONATO PAULISTA:

Gabriel Barbosa

(SANTOS 2-0 Santo André)
Minutaggio: 81'.
Voto: 6,5 - Quattro gol in altrettante partite: sembra essersi rivitalizzato al ritorno in patria. Il brasiliano segna ormai con tutte la parti del corpo, persino di costola, al punto da regalare la vittoria ai bianconeri allenati da Jair Ventura. E chissà se il tecnico della Nazionale Tite non stia prendendo nota...

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Mar 27 Febbraio 2018 alle 21:52 / articolo letto 12722 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone