Intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine della partita amichevole contro il Real Betis Siviglia, Luciano Spalletti ha commentato la vittoria dell'Inter: "Grande partita, abbiamo fatto bene e Samir Handanovic ha fatto degli interventi. E' stata una buonissima prestazione. Era una partita a rischio perché venivamo da una serie di vittorie e c'era il rischio di una certa esaltazione. Il Real Betis è una squadra che sa giocare a calcio. Primo tempo positivo, nella ripresa abbiamo concesso qualche palla di troppo all'avversario. Dobbiamo saper gestire meglio certe situazioni. Bene la difesa, bene Handanovic. Bravo Icardi a credere su in quel pallone e ad andare a procurarsi il rigore. Per Kondogbia c'è grandissimo dispiacere, il gesto che ha fatto non gli appartiene e mette confusione sulla valutazione della persona. Lui è un ottimo professionista, in allenamento ha fatto sempre grande fatica, questo gesto non è sicuramente suo. Però è chiaro che avendo dato disponibilità a chi lo ha consigliato ora è lui il penalizzato, è lui che si crea certe condizioni perché dovrà sudare per recuperare la condizione di prima. Facendo come ha fatto lui diventa tutto più scomodo e lui sarà autocondizionato dalla decisione".

Sezione: Copertina / Data: Sab 12 Agosto 2017 alle 23:55 / articolo letto 25730 volte / Fonte: dall'inviato Giuseppe Granieri
Autore: Redazione FcInterNews.it