Pioli senza Kondo e Icardi, riecco Perisic e Banega. Brozovic rimane a rischio

 di Alessandro Cavasinni Twitter:   articolo letto 15402 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Federico Gaetano
Pioli senza Kondo e Icardi, riecco Perisic e Banega. Brozovic rimane a rischio

A Bologna mancheranno certamente gli squalificati Kondogbia e Icardi: il francese è stato appiedato per un turno dal Giudice sportivo dopo il giallo rimediato contro l'Empoli, mentre l'argentino deve scontare il secondo e ultimo turno di stop dopo il burrascoso finale dello Juventus Stadium. Pioli ritroverà Perisic, Andreolli e, con ogni probabilità, non dovrà rinunciare a Banega e D'Ambrosio. Tanto l'argentino quanto l'ex capitano del Torino torneranno in gruppo tra oggi e domani e saranno a disposizione per il Dall'Ara.

Restano dubbi, invece, per Marcelo Brozovic. Al momento, le possibilità di vederlo in campo contro i rossoblu di Donadoni sembrano scarse, ma il tecnico nerazzurro continua a sperare. "Il croato ha svolto un differenziato leggero sul campo. Malgrado il miracolo invocato da Pioli, averlo al Dall’Ara è quasi impossibile - conferma la Gazzetta dello Sport -. Per calcificare dopo una frattura, un dito del piede richiede tre settimane. L’infortunio dello Stadium è del 5 febbraio, quindi i conti sono presto fatti. Vero che Marcelo ha già abituato a recuperi prodigiosi (non saltò alcuna partita malgrado una distorsione alla caviglia che richiedeva 15-20 giorni di stop) e che vista la sua costituzione non preoccupa il calo di condizione per lo stop forzato, ma le ossa non fanno sconti e anche la sfida del 26 contro la Roma rimane a forte rischio. Perché, sempre che nei prossimi giorni riesca a tornare a correre senza avvertire dolore, poi basterebbe un pestone per ripartire da zero". Situazione comunque da valutare quella dell'ex Dinamo Zagabria.