Un movimento ad allontanarsi, al minuto 79', per liberare l'uno contro uno di Lautaro Martinez e permettergli di segnare il gol decisivo. Questa l'unica giocata meritevole di applausi di Mauro Icardi al Tardini contro il Parma, settima gara in cui il centravanti non entra nel tabellino dei marcatori. Prestazione opaca per lui, che non si è reso utile neanche in fase di manovra come spesso gli era capitato negli ultimi tempi, condita anche da una statistica a dir poco preoccupante ma che fotografa il suo momento: ben 8 palle perse contro i ducali, il doppio di qualsiasi altro calciatore in campo, il 38% totali della squadra (21). A questo si aggiunge la casella zero nei tiri nello specchio della porta, con quattro compagni che hanno fatto meglio di lui. 

VIDEO - LINCOLN, RIGORE "ALLA ZAZA" AL SUB 20. MA LA FORTUNA LO AIUTA

Sezione: Stats / Data: Mar 12 Febbraio 2019 alle 01:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print