Federico Chiesa il grande obiettivo, Alexis Sanchez un'alternativa da valutare. S'intrecciano i percorsi sul mercato di Inter e Juventus e lo fanno in particolare su questi due nomi, come conferma Tuttosport. "Il ds juventino Fabio Paratici è in azione da più di un anno ed è segnalato ancora in pole position. L’affare non è ancora impacchettato, seppur un piano di base esista già (50 milioni più il cartellino di Orsolini), così l’ad nerazzurro Beppe Marotta negli ultimi giorni si è rituffato sul figlio d’arte - si legge -. Il ritorno di fiamma dell’Inter non è casuale: Chiesa è il miglior talento italiano e nel quartier generale nerazzurro stanno valutando uno sforzo economico importante per provare a bruciare i rivali bianconeri. Ovviamente anche l’Inter è pronta a inserire qualche contropartita per raggiungere i 70 milioni richiesti dai Della Valle. La partita è aperta e non è detto che sia veloce perché tanto i campioni d’Italia quanto i nerazzurri devono vendere qualche pezzo prima di dare l’assalto al 21enne azzurro".

Il cileno, invece, è stato proposto a entrambi i club dall'agente Fernando Felicevich, lo stesso di Vidal. "Sanchez è talmente ai margini che i Red Devils sono disposti a cederlo in prestito contribuendo anche al pagamento di metà del sontuoso ingaggio da 15 milioni di euro - spiega TS -. I nerazzurri sembrano più freddi a causa del ricco stipendio (il 50 per cento sarebbero comunque 7 milioni), mentre la Juventus ha preso tempo".

VIDEO - ACCADDE OGGI - MILITO METTE LA SECONDA PIETRA DEL TRIPLETE A SIENA: E' SCUDETTO (2010)

Sezione: Rassegna / Data: Gio 16 Maggio 2019 alle 08:59 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print