FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

TS – Dall’attacco a Barella passando per le fasce, tutte le luci in casa Inter

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 25:  Lautaro Martinez and Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates the goal of teammate Edin Dzeko (not in frame= during the Serie A match between FC Internazionale and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on September 25, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Non mancano le note positive in casa Inter in queste prime giornate del campionato di Serie A

Redazione FcInterNews

Le prime sei gare di campionato hanno mostrato in casa Inter una crescita rispetto alla scorsa stagione. Come sottolinea Tuttosport, la fase offensiva quest'anno è il fiore all'occhiello della formazione di Simone Inzaghi. Nonostante l'addio di Romelu Lukaku, sono infatti già 20 i gol realizzati in 6 giornate, più di 3 a partita, con la nuova coppia gol Dzeko-Lautaro capace di segnarne già 9 (5 il bosniaco, 4 il Toro). "Non c’è ancora il feeling che caratterizzava la coppia Lukaku-Lautaro, ma i movimenti fra i due iniziano a essere caratteristici, con Dzeko che viene incontro a fare il regista offensivo e l’argentino a puntare la profondità. E la mira, con il passare delle settimane, non potrà che migliorare", sottolinea il quotidiano.

L'altro aspetto da sottolineare è la grande crescita di Nicolò Barella: "Il miglior centrocampista del campionato scorso ha avuto un impatto devastante in questa Serie A. La corsa è la solita, ma la qualità si è alzata, come se con Inzaghi si fosse liberato di alcune catene tattiche che con Conte lo imbrigliavano un po'. È un Barella più simile a quello che inventa in Nazionale, e i cinque assist serviti sono lì a dimostrarlo, ma la stanchezza che aveva accusato nella seconda fase dell'Europeo è superata. Fra le note migliori, poi, le prestazioni dei quattro giocatori che Inzaghi ha a disposizione sulle corsie laterali. Nello scorso campionato Hakimi si era elevato su tutti, oggi il tecnico ha quattro elementi interscambiabili che stanno dando a turno un grande contributo di gol, assist e occasione create. Darmian e Dumfries a destra, Perisic e Dimarco , escluso il rigore con l'Atalanta, a sinistra, quattro frecce che il tecnico, grazie ai cinque cambi, sta sfruttando a pieno", aggiunge il quotidiano.

tutte le notizie di