FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

TS – A Reggio Emilia tanti errori tecnici. E va recuperato Calhanoglu

FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 21: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale in action during the Serie A match between ACF Fiorentina v FC Internazionale on September 21 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Nella trasferta vincente di Sassuolo l'Inter ha mostrato qualche lettura non perfetta ed evidenziato qualche lacuna dei singoli

Redazione FcInterNews

A dispetto di un’ottima media punti e delle tante rimonte vincenti, in casa Inter restano da segnalare anche aspetti negativi e fragilità. Come scrive Tuttosport, manca un po’ la ferocia e il cinismo che avevano caratterizzato l’epoca di Antonio Conte. Il quotidiano si sofferma su alcune imperfezioni e imprecisioni mostrate a Reggio Emilia:

"Sono proprio quelle ad avere creato problemi all’Inter, con alcuni pericolosi passaggi sbagliati (come nel caso di De Vrij ) e qualche lettura non perfetta (specialmente sui movimenti di Boga ), situazioni che hanno messo in risalto alcune lacune dei singoli (Dumfries in fase difensiva, così in affanno da mettere in difficoltà anche uno come Skriniar) e della manovra corale. Su quello Inzaghi dovrà lavorare, anche perché non si possono sempre realizzare rimonte epiche.  Inoltre sta mancando la qualità che l’anno scorso, nella fase cruciale per la corsa scudetto, aveva portato Eriksen: finora Calhanoglu ha impressionato positivamente solo al debutto contro il Genoa, poi si è visto troppo poco. Recuperare il turco e coinvolgerlo nella manovra deve essere una priorità per Inzaghi. E poi c’è da gestire, come spesso capita in gruppi ampi e di grande qualità, qualcuno che comincia a sbuffare: lo sfogo social di Sanchez - poi rimosso -, quel «Puoi valere molto, ma se sei nel posto sbagliato, non brillerai», che Inzaghi dovrà con bravura trasformare in energia positiva da riversare in campo”, si legge.

tutte le notizie di