FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Pagelle TS – Tra i titolari stecca solo Lautaro. Il voto a Mariani è 6,5: “Valuta bene”

MILAN, ITALY - OCTOBER 24: Edin Dzeko of FC Internazionale celebrates with teammates after scoring their team's first goal during the Serie A match between FC Internazionale and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images )

Quattro a Dumfries.

Mattia Todisco

Nelle pagelle di Tuttosport i giudizi per i giocatori nerazzurri sono quasi tutti positivi, a dimostrazione di una prova complessivamente di buon livello. Si parte con la difesa, con il 6 per Handanovic nonostante controlli "con qualche apprensione la sberlaccia di Morata e per sua fortuna Dzeko riesce a contrastare Alex Sandro sulla ribattuta". Stesso voto per De Vrij ("Frizzante il duello tra granatieri con Morata") e Bastoni ("Complice un atteggiamento più accorto da parte della squadra in fase difensiva, torna il centrale che sapeva distillare soltanto sicurezza un campionato fa"). Il migliore in difesa è Skriniar ("Inappuntabile").

A centrocampo tutti i titolari vengono promossi a pieni voti, tranne Brozovic che si ferma al 6. Gli altri quattro sono tutti da 6,5: Darmian ("Ci fosse stato lui su Alex Sandro, sarebbe finita 1-0 per l’Inter"), Barella ("È sempre la “Grande Anima” dell’Inter"), Calhanoglu ("Capitalizza al meglio la grande occasione") e Perisic ("Recita da attore protagonista").

L'unica insufficienza tra i titolari è per Lautaro,voto 5: "Non ci fosse Dumfries, sarebbe il peggiore per distacco". Dzeko,invece, è da 7 come i gol in campionati, "tanti quanti ne aveva segnati a Roma nell’ultimo torneo, ma in 27 presenze. Finché dura, è una goduria per i loggionisti nerazzurri".

Sufficiente Inzaghi:  "La vittoria sfugge per l’erroraccio di Dumfries". Male l'olandese: 4 in pagella per il rigore causato. Per gli altri subentrati, 6 a Gagliardini e Sanchez, ng a Vecino.

Tra i bianconeri bocciati Cuadrado e Bernardeschi (5) e tanti 5,5 a McKennie, Locatelli, Kulusevski e Morata.

E' 6,5 il voto per Mariani: "Valuta bene le situazioni salienti e, nel complesso, tiene in mano le redini dell'incontro sanzionando e dispensando cartellini con autorevolezza.

tutte le notizie di