FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Pagelle CdS – Vidal sa sempre cosa fare, bocciati Dzeko e Darmian

TIRASPOL, MOLDOVA - NOVEMBER 03: Arturo Vidal of FC Internazionale in action during the UEFA Champions League group D match between FC Sheriff and Inter at Sheriff Sports Complex on November 03, 2021 in Tiraspol, Moldova. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Pagelle un po' strette del quotidiano romano dopo il 3-1 nerazzurro sullo Sheriff

Alessandro Cavasinni

Nonostante la partita dominata, nelle pagelle del Corriere dello Sport c'è spazio anche per un paio di insufficienze (Darmian e Dzeko). E, in generale, le valutazioni non sembrano rispecchiare troppo fedelmente l'ottima gara dei nerazzurri.

S . Inzaghi (all.) 7 Pronti, via e la sua Inter va all’assalto, di occasioni da gol ne fabbrica tante ma le manca qualche dose di cattiveria nelle conclusioni. La trova nel secondo e la sua notte diventa bella. 

Handanovic 6 Un’uscita alta nella prima parte, il gol dell’1-3 nella seconda. 

Skriniar 7 Come difensore ha poco lavoro da sbrigare, firma di piede il gol del 2-0. 

De Vrj 7 Con i propri compagni di banco Skriniar e Bastoni si divide la costruzione bassa del gioco. Colpisce di testa il pallone che poi Skriniar fa finire alle spalle di Athanasiadis.

Bastoni 6,5 Accompagna gli attacchi di Dimarco a sinistra per creare la superiorità numerica su quel lato.

Darmian 5,5 Deve più attaccare che difendere, nel finale rimedia un giallo evitabile. 

Dumfries (1’ st) 6 Aggiunge tanta corsa. 

Barella 6,5 E’ il solito moto perpetuo, è da tutte le parti. 

Brozovic 7,5 Assicura le giuste geometrie e i necessari equilibri, la sblocca lui costruendo un grande gol dopo essersi liberato al limite dell’area di due avversari. Disegna l’angolo per il 2-0 di Skriniar. Sempre fondamentale, insostituibile. 

Vidal 7 L’assist che confeziona per Lautaro è una delizia, sa sempre cosa deve fare. 

Dimarco 6 Ogni pallone che mette in mezzo è un’insidia per lo Sheriff. 

Perisic (19’ st) 6 Sempre propositivo.

Dzeko 5,5 Ha due buone occasioni ma le spreca, poi Athanasiadis gli chiude la porta in faccia dopo una buona giocata. 

L. Martinez 6 All’alba della serata liscia un pallone d’oro regalatogli da Vidal, colpisce un palo con Athanasiadis superato.

Sanchez (37’ st) 7 Entra e pochi attimi dopo segna il gol del 3-0.

tutte le notizie di