FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Pagelle CdS – Vecino perde Camavinga: 5. Courtois è da 8

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 15: Edin Dzeko of FC Internazionale shows his dejection at the end of the UEFA Champions League group D match between Inter and Real Madrid at Giuseppe Meazza Stadium on September 15, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

I giudizi del Corriere dello Sport

Redazione FcInterNews

"Quel primo tempo meritava di più". La prima valutazione nelle pagelle del Corriere dello Sport è per Simone Inzaghi, dopo Inter-Real. Nonostante la sconfitta in casa nell'esordio in Champions League il tecnico strappa la sufficienza. Come Handanovic, che non ha colpe. Come Bastoni, mentre De Vrij si issa al 6,5 ("Sorpreso solo all’ultimo") e Skriniar al 7,5 ("Un baluardo insuperabile per tutti, ma nemmeno lui riesce a mettere una pezza sull’inserimento di Camavinga").

Insufficienti DarmianCalhanoglu, che non porta la qualità che serve, mentre Vecino è da 5 ("Si perde Camavinga ed ecco il patatrac"). Solo 6 per Barella, che "per un tempo fa il guastatore, trovando poca opposizione" fino a quando "Modric cresce e deve restare più coperto". Sufficienti anche Perisic e i subentrati Vidal, Dumfries e Dimarco. Voto 6,5 a Brozovic, che "gode di una libertà che in serie A si sogna e così può dirigere la manovra a suo piacimento". Alti e bassi in attacco. Lautaro è da 6, Correa da 5 ("Non riesce ad incidere"), Dzeko da 6,5 perché "Courtois gli dice no in tre occasioni. E sono tutte prodezze, non errori suoi").

Dall'altra parte, infatti, Courtois prende 8. Il migliore con Rodrygo, da 7, stesso voto di Ancelotti. Solo 5,5 per Vinicius...

tutte le notizie di