FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Pagelle CdS – Skriniar irriso, Handanovic tiene a galla

FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 21: Nicolas Gonzalez of ACF Fiorentina battles for the ball with Milan Skriniar of FC Internazionale during the Serie A match between ACF Fiorentina v FC Internazionale on September 21 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le pagelle del Corriere dello Sport dopo la vittoria dei nerazzurri al Franchi

Alessandro Cavasinni

Voti ambigui quelli del Corriere dello Sport ai nerazzurri dopo il successo di Firenze. C'è un 5,5 un po' così per Skriniar a lasciare interdetti. Voti alti solo per Handanovic e Perisic.

S. Inzaghi (all.) 7 La decide nello spogliatoio, da grande allenatore. L’Inter che esce non è quella che entra. Bravo anche nelle “non sostituzioni” di Darmian e Dzeko. 

Handanovic 7 Pronti via: in dieci minuti si erge a salvatore della patria su Gonzalez, su Vlahovic, su Biraghi. Tiene a galla l’Inter. Skriniar 5,5

Perde il duello con Ganzalez che lo irride, viene zavorrato da un cartellino giallo. Primo tempo da incubo. 

De Vrij 6 Deve impegnarsi per contrastare Vlahovic ma non sempre ci riesce. Col tempo gli prende le misure. 

Bastoni 6 Sul gol di Sottil forse ha qualche responsabilità, ma poi riprende il controllo. 

Darmian 6,5 Un tempo anonimo, come molti compagni, poi torna quello decisivo dell’era Conte segnando il gol del pareggio, proprio quando Inzaghi lo vuole cambiare. 

Dumfries (21’ st) 6,5 Scatenato, incontenibile negli spazi. 

Barella 6,5 Sempre elettrico, non riesce a illuminare l’Inter. Velleitario e nervoso nel primo tempo, riemerge prepotente e con il quarto assist manda in gol Darmian. 

Vecino (25’ st) 6 Un recupero importante per l’Inter. Si fa trovare pronto.

Brozovic 6,5 All’inizio lontano dalla centralità di cui l’Inter ha bisogno, è sempre presente, comunque, nelle due fasi. E si riprende la scena, avvicinandosi pure alla rete. 

Calhanoglu 6,5 Il più pericoloso nel primo tempo: bella la punizione con salvataggio di Dragowski, tenta anche da sdraiato con un tiro che va alto. Batte l’angolo per la zuccata di Dzeko. 

Gagliardini (39’ st) 6,5  Ha il tempo per mandare in gol Perisic. 

Perisic 7 Ben contrastato da Benassi in avvio, è forse l’interista più ritrovato nella ripresa. Con il suo gol chiude la partita. 

L. Martinez 5,5 Non segna ma partecipa, si batte. Però l’errore davanti a Dragowski è grave. 

Dimarco (39’ st) sv Attento anche per pochi minuti. 

Dzeko 6,5 Non ha molte palle giocabili. Ma alla prima, sull’angolo di Calahnoglu, completa il sorpasso con un colpo di testa, specialità della casa. 

Sanchez (25’ st) 6 Manca l’occasione per chiudere la partita, ma è attivo.

tutte le notizie di