FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Pagelle CdS – Gagliardini risponde presente, Calhanoglu ispirato

MILAN, ITALY - DECEMBER 01: Roberto Gagliardini of Internazionale celebrates after scoring their side's first goal during the Serie A match between FC Internazionale v Spezia Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 01, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Le valutazioni del quotidiano romano per gli interisti dopo il secco 2-0 rifilato alla squadra di Thiago Motta

Alessandro Cavasinni

Voti alti, ma non altissimi quelli del Corriere dello Sport per un'Inter che ha strapazzato lo Spezia e rischiato quasi nulla nonostante le tantissime defezioni in difesa.

S. Inzaghi (all.) 7 E’ in emergenza in difesa, ma non rinuncia al turn over. Vince con il gioco e... 31 tiri.

Handanovic 7 Grande parata su Amian dopo un primo tempo da spettatore. Attento pure nel finale.

D’Ambrosio 6,5 Sostituisce l’indisponibile Bastoni, se la cava bene e avanza spesso palla al piede.

Skriniar 6,5 Non fa il braccetto, ma il centrale di difesa, il quarto diverso da inizio stagione. Ovunque lo metti è sempre una sicurezza.

Dimarco 6,5 Gioca in costante proiezione offensiva, più da esterno che da terzo difensore. Prezioso.

Dumfries 6,5 Non fa rimpiangere Darmian. Chiama alla parata Provedel e spinge molto.

Gagliardini 7 Risponde presente, diventa il sedicesimo marcatore del 2021-22, compresa la Champions, e così Barella può riposare... sereno.

Vidal (43’st) sv

Brozovic 6,5 Resta insieme ad Handanovic l’unico sempre titolare nelle prime 20 gare. Amministra bene oltre 100 palloni, ne perde malino un paio e dà un discreto ritmo.

Vecino (43’ st) sv

Calhanoglu 7 Play aggiunto, è ispirato, disegna qualche parabola velenosa e mette il piede nell’azione dell’1-0. Provedel gli nega la rete due volte. L’avrebbe meritata.

Sensi (24’ st) 6 Porta il suo mattone.

Perisic 6 Prova senza effetti speciali, ma di notevole concretezza. Vicino al tris di testa.

L. Martinez 7,5 Suo il tocco-assist per Gagliardini. Si conquista e trasforma il rigore del raddoppio in più mette davanti alla porta Calhanoglu. Serata di vena.

Dzeko (29’ st) 6 Scalda i motori per la Roma.

Correa 6,5 Sfiora due volte il raddoppio, la seconda con una gran botta sulla traversa. Elegante e spesso nel vivo.

Sanchez (29’ st) 6 Innesca Vidal e conferma di essere recuperato.

tutte le notizie di