FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Moviola GdS – Lautaro, il secondo giallo non c’è. Check dopo il 4-0: tutto ok

VERONA, ITALY - MAY 17: Referee Matteo Marchetti looks on during the Serie A match between Hellas Verona FC  and Bologna FC at Stadio Marcantonio Bentegodi on May 17, 2021 in Verona, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Marchetti si perde due ammonizioni in avvio, poi non ha quasi più sbagliato nulla

Mattia Zangari

L'arbitro Matteo Marchetti, dopo essersi perso due ammonizioni a Grassi (fallo su Brozovic) e Perisic (piede alto che sfiora il volto di Deiola) ha condotto bene in porto Inter-Cagliari, secondo i colleghi della Gazzetta dello Sport. Il fischietto della sezione di Ostia Lido fa bene a lasciar correre dopo il flipper in area Skriniar-Dumfries con palla che rimbalza da uno all’altro dopo zuccata di Joao Pedro, così come non sbaglia ad estrarre il giallo a Lautaro, autore di scivolata su Dalbert al 33’ pt. Non c'è, invece, la seconda ammonizione per l’argentino che al 37esimo del primo tempo va in sforbiciata e colpisce Bellanova ad altezza petto. "Niente faccia", dice il direttore di gara perché se avesse preso il volto, sarebbe stata ammonizione sicura. "Al 42’, rigore evidente per uscita di Cragno su Dumfries: giallo al portiere perché ha cercato il pallone (intervento genuino). Gol del 4-0 sotto check-Var: Lautaro è in gioco e stoppa con la parte “sana” del braccio", si legge sulla rosea.

tutte le notizie di