FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Materazzi: “Italia, il Mondiale non è tabù. Nessuno ci è superiore”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 23:  Marco Materazzi attends The Best FIFA Football Awards 2019 at the Teatro Alla Scala on September 23, 2019 in Milan, Italy.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

L'ex nerazzurro ha le idee chiare: "In questa Nazionale c’è gente matura, che dopo essere arrivata così in alto avrà voglia di rifarlo"

Alessandro Cavasinni

"Nnon vedo pericolo di rigetto perché in questa Nazionale c’è gente matura, che sicuramente dopo essere arrivata così in alto avrà voglia di rifarlo, non di fermarsi, e giocatori che per sfortuna all’Europeo non c’erano, anche se lo meritavano: Zaniolo, Pellegrini. Mancini, Sensi". Lo dice Marco Materazzi intervistato dalla Gazzetta dello Sport. "Provare a vincere il Mondiale non lo vedo come un tabù: una squadra, quando vince, acquista fiducia, un senso di forza, dunque va in campo e sa che alla lunga può dominare, imporsi. Non vedo nazionali più complete della nostra e nell’anno abbondante che manca, questa squadra fa ancora in tempo a crescere", assicura l'ex nerazzurro.

tutte le notizie di