FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Landstrom: “Con la Juve sfida importante. Calcio femminile? In Italia tutto lento”

SESTO SAN GIOVANNI, ITALY - SEPTEMBER 05: Elin Landstrom of FC Internazionale warms up prior to the Women Serie A match between FC Internazionale and SS Lazio at Stadio Breda on September 05, 2021 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

In vista della gara di questo pomeriggio tra Inter Women e Juventus, il difensore svedese si racconte al Corriere della Sera

Egle Patané

Settimana particolare per Elin Landstrom quella che sta per concludersi. Tra passi indietro nella società e passi in avanti fatti del calcio, il difensore nerazzurro svedese si racconta alle pagine del Corriere della Sera, tra diritti civili e lavorativi, per i quali si è sempre battuta nella carriera e nella vita, e l'importantissima gara di questo pomeriggio. "Siamo partite bene, battendo Napoli, Lazio ed Empoli, abbiamo inciampato con Pomigliano e Samp e ci siamo riprese con la Roma. Ci manca ancora la costanza di rendimento, gli alti e bassi sono troppi, è un percorso, tutte le giocatrici nuove vanno assimilate. Questa con la Juve è una sfida importantissima, che ci dirà a che punto siamo”.

In Italia il pallone per le ragazze ancora un’attività amatoriale: 

“Lo so ed è abbastanza sconvolgente. La promessa è averlo dal 2022, passi avanti sono stati fatti ma da voi è tutto molto, troppo, lento. Con le compagne in spogliatoio se ne parla, certo, la necessità di avere diritti di base garantiti è sentita”. 

Inter esperienza di calcio e di vita:

“Dopo 12 anni nel campionato svedese avevo voglia di un cambiamento: sono qui per migliorarmi come giocatrice e come persona”.

Milano:

“Sono stata sul Duomo, vorrei andare alla Scala”.

tutte le notizie di