FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

GdS – Scudetto per sette: mai così tanto equilibrio al vertice

MILAN, ITALY - MAY 23:  Players and staff of FC Internazionale celebrate withthe trophy for the victory of nineteenth "scudetto" at the end of the last Serie A match between FC Internazionale Milano and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on May 23, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

La Gazzetta dello Sport evidenzia l'estremo livellamento per la lotta al tricolore

Alessandro Cavasinni

Fenomeni come Lukaku, Ronaldo, Donnarumma e Hakimi sono andati via, ma quella appena iniziata è una Serie A equilibrata come non mai anche per la lotta al vertice. Lo sottolinea la Gazzetta dello Sport, che approfondisce sulla lotta scudetto: "Dall’Inter campione d’Italia alla Roma che lo scorso anno si è piazzata al settimo posto e ha speso 45 milioni per Abraham, sono successe così tante cose da far pensare che le distanze tra le sette si siano accorciate, rendendo quasi impossibile ogni pronostico - si legge -. Anche perché la partita si è trasferita dal campo alla panchina, dove sono stati recuperati tutti i migliori piloti. Fa quasi impressione pensare che stessero fuori allenatori come Allegri, Spalletti e Sarri. Fa sensazione che il campionato italiano abbia ritrovato un numero uno come Mourinho. Merita una straordinaria considerazione Simone Inzaghi, che si è calato con il solito entusiasmo nella nuova avventura, così come sono dei valori aggiunti Pioli e Gasperini che rappresentano giustamente un punto fermo di Milan e Atalanta. Insomma, le sette sorelle si sfidano in un loro mini-campionato elettrizzante".

tutte le notizie di