FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

GdS – Inter, attacco atomico: 15 marcatori diversi, al top in Europa

TIRASPOL, MOLDOVA - NOVEMBER 03: Milan Skriniar of FC Internazionale celebrates with team-mates after scoring  the second goal during the UEFA Champions League group D match between FC Sheriff and Inter at Sheriff Sports Complex on November 03, 2021 in Tiraspol, Moldova. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

I numeri danno ragione a Inzaghi: i campioni d'Italia sono una macchina da guerra e sanno far male in più modi

Alessandro Cavasinni

Dopo il 3-1 sullo Sheriff, sono diventati addirittura 15 i marcatori diversi in stagione (12 se restiamo al solo campionato). Una vera e propria cooperativa del gol quella messa su da Inzaghi, che adesso si gode il frutto di duro lavoro.  "Soltanto il Chelsea campione d’Europa ha mandato a segno più giocatori di Simone Inzaghi nel proprio campionato: i blues in rete sono 15, tra cui quel Romelu Lukaku re di Milano fino ad appena tre mesi e oggi soltanto un dolce ricordo, grazie all’incredibile vena realizzativa di Edin Dzeko - spiega la Gazzetta dello Sport -. Il secondo posto virtuale per marcatori diversi è in condominio con l’Hoffenheim e riempie di orgoglio Inzaghi, la mente di questo nuovo progetto nerazzurro, perché dimostra quanto i nerazzurri sappiano trovare soluzioni ad ogni necessità, addirittura più di squadre zeppe di fenomeni come PSG (11 giocatori a segno in Francia), Manchester City (11 in Inghilterra), Real Madrid (10 in Spagna) o Bayern Monaco (9 in Germania)". Restando all'attacco, quello nerazzurro si attesta sul terzo gradino del podio europeo dietro Bayern e Liverpool. Un dettaglio evidente di come ad Appiano si stia lavorando nel senso corretto.

tutte le notizie di