FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

GdS – Dzeko, l’Inter e la Juve: destini incrociati. Ora se lo godono i nerazzurri

ROME, ITALY - AUGUST 30:  Edin Dzeko (C) of AS Roma scores the team's second goal during the Serie A match between AS Roma and Juventus FC at Stadio Olimpico on August 30, 2015 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Due i gol messi a segno ai bianconeri dall'attaccante bosniaco: il primo proprio nel giorno del battesimo all'Olimpico

Alessandro Cavasinni

Una partita che avrebbe potuto giocare a maglie invertite, e che invece si troverà ad affrontare con il nerazzurro addosso e il tricolore cucito sul petto. La storia di Edin Dzeko si intreccia con quella degli ultimi anni di Inter e Juve: entrambe lo hanno rincorso per anni e alla fine l'ha spuntata Milano. "La Juve e Allegri gli evocano comunque ricordi più amari che dolci: nelle dieci sfide contro i bianconeri, ne ha pareggiate due, vinte due e perse più della metà (sei). E anche lui, cannoniere micidiale come ormai sa anche Simone Inzaghi, contro la Signora viaggia sotto ai suoi standard. Appena due reti totali: ora fa voto a San Siro per tornare in sé". Il primo di essi all'esordio all'Olimpico con la maglia della Roma: era il 30 agosto 2015 e i giallorossi prevalsero 2-1. L'altro gol del bosniaco è datato 12 maggio 2019 in un 2-0 dei romanisti. "A quel tempo a Torino avevano capito che serviva un airone come Dzeko per esaltare Ronaldo - ricorda la Gazzetta -. Pur di avere Edin, l’Inter ha subito controbattuto sul mercato, poi ha atteso a lungo con pazienza e alla fine ha piazzato il colpo: domenica se lo godranno i nerazzurri, non è poco".

tutte le notizie di