FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

GdS – Champions, Inter ko col Real: non è solo ‘colpa’ di Courtois

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 15: The official match ball is seen inside the stadium prior to the UEFA Champions League group D match between Inter and Real Madrid at Giuseppe Meazza Stadium on September 15, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

La Gazzetta dello Sport spiega il motivo principale della sconfitta dei nerazzurri e analizza anche il match del Milan

Alessandro Cavasinni

Debutto amaro per le milanesi in Champions e la Gazzetta dello Sport analizza la prima giornata che ha visto Inter e Milan battute da Real e Liverpool. Due sconfitte, però, molto diverse.

"Il Liverpool, per lunghi tratti del match, ha messo sotto il Milan sul piano del ritmo e dell’aggressività. E il Milan era la squadra italiana più in forma - si legge -. Riassumendo: il Milan ha giocato sempre con grande pressione addosso, il Liverpool no. Per ora, almeno in Champions, non riusciamo a produrre un calcio di grande aggressività. L’Inter ha messo sotto il Real Madrid con un ottimo primo tempo, ha tirato di più in porta, ma complessivamente gli spagnoli sono stati più aggressivi: 13,29 passaggi concessi prima del recupero palla, contro i 16 che in media hanno tessuto i Blancos. Anche nella qualità tecnica individuale ci troviamo spesso in difetto quando varchiamo la frontiera. Se l'Inter ha tirato tanto senza segnare, non è solo per merito di Courtois. La tecnica permette la precisione in velocità. Ce n’era tanta nel duetto Camavinga e Rodrygo che ha steso l’Inter all’89’. Sono entrati dalla panchina, dove a inizio match sedevano Isco, Hazard e Asensio. Un museo. Quando invece Inzaghi ha tolto Lautaro e Perisic, l’Inter si è sgonfiata".

tutte le notizie di